Un costoso orologio rubato e ritrovato a molto chilometri di distanza, dopo mesi: potrebbe sembrare la trama di un giallo, invece è quanto accaduto a Palermo. Tutto ha inizio nel 2015, quando un commerciante viene aggredito a piazza Sant'Oliva: un gruppo di balordi lo picchia e lo deruba, portandogli via anche un Rolex del valore di alcune migliaia di euro.

La vittima denuncia l'accaduto, fornendo alle forze dell'ordine anche il numero di serie del prezioso orologio. Dopo mesi, arriva una email dall'ufficio legale della famosa azienda: il Rolex è stato ritrovato in un centro di assistenza ufficiale, in Germania. Un acquirente tedesco ha comprato l'orologio online a un prezzo molto conveniente e l'ha portato al centro di assistenza per la manutenzione ordinaria. Grazie al numero di serie, però, è venuta fuori la verità e tutto è stato segnalato alle autorità competenti: fra qualche giorno l'orologio tornerà al suo legittimo proprietario.