Pare che in molti lo ricordino così, con uno sguardo un po' pensieroso ed a tratti malinconico: nello stesso modo lo ritrae il "doodle" di Google, che oggi è dedicato al campione brasiliano Ayrton Senna, il quale continua a rimanere uno dei piloti di Formula 1 più amati di tutti i tempi. Ad interrompere la sua vita ed una grande carriera, un incidente di pista ad Imola, il 1 maggio del 1994. Oggi il pilota avrebbe compiuto 54 anni.

Su Google ci sono i colori del Brasile e della bandiera a scacchi che segna la fine di una gara; nella parte bassa del disegno, un'auto in corsa. Il tutto dà vita ad un doodle lineare, sobrio ed essenzile. Ayrton Senna è stato Campione del Mondo di Formula 1 per ben 3 volte: nel 1988, nel 1990 e nel 1991.