Una serata all’insegna della danza, quella di sabato 3 marzo, in occasione della 23esima edizione de il “Gran Ballo del Gattopardo” al Grand Hotel et Des Palme di Palermo.

Dame e duchi vestiti in perfetto stile ottocentesco hanno danzato, ispirati al film di Luchino Visconti e alle pagine del romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, del quale quest’anno ricorrono i sessant’anni dalla pubblicazione. 

La Compagnia nazionale di danza storica diretta da Nino Graziano Luca, vestita con abiti d’epoca, ha sfilato per le vie centrali della città: passando da piazza Verdi alle zone limitrofe sino ad arrivare in via Roma.

Prensente al ballo, anche la figlia di Goffredo Lombardo, produttore del famosissimo film "Il Gattopardo" di Luchino Visconti. 

"Il nostro Gran ballo" è l'unico che propone da sempre le coreografie su tutte le musiche ballabili originali del film": ha detto il direttore Nino Graziano Luca. (citazione tratta dall'articolo di Giada Lo Porto su Repubblica)