A Bologna, il primo caso" in Italia e forse nel mondo" di fecondazione eterologa avvenuta con ovulo congelato da oltre 10 anni. La notizia è importante se si pensa alla possibilità di allungare i tempi di conservazione dell'ovulo dilatando la possibilità di donazione.

Ciò che spesso influisce negativamente sulla fecondazione è infatti il numero ridotto di donatori come anche le compatibilità tra chi dona e riceve. Con questa nuova prospettiva molte barriere quindi potrebbero cadere. Un vanto per il Policlinico Sant'Orsola di Bologna che da anni persegue la filosofia della donazione volontaria e continuativa piuttosto che l'importazione "all'occorrenza".

A Bologna, si registra quindi il primo caso di gestazione da ovocita congelato da oltre 10 anni. La gravidanza è iniziata da soli due mesi.