Hanno bisogno di un dentista, ma il servizio sanitario nazionale li fa aspettare 4 anni. E così due malcapitati, impazziti per il dolore, si estraggono i denti da soli. È tremenda la storia che Rebecca Brearey e Nick Oldroyd, una coppia di disoccupati, sono stati costretti a vivere tra atroci sofferenze.

Secondo quanto raccontano a "Metro" i due, originari di Dewsbury, West Yorkshire (Inghilterra) erano ricorsi persino agli alcolici per stordirsi nel tentativo di non sentire dolore, ma purtroppo nessun rimedio sembrava essere efficace, così hanno dovuto ricorrere alla drastica soluzione. La coppia è stata contattata dopo 4 anni ed è stato detto loro che il trattamento sarebbe slittato di altri 2 anni.

"La condizione dei miei denti mi ha fatto deprimere, ma non potevo permettermi un dentista. Sono stata per giorni in agonia fino a quando non mi sono presa degli antidolorifici e li ho estratti, ma adesso non sto bene perché mi vergogno della mia bocca", dice Rebecca.