Lenticchia e ceci neri, fava larga, fagiolo badda. Sono alcune delle specialità che rendono straordinaria la produzione siciliana e che collocano l’Isola ai primi posti per la qualità di questi preziosi alimenti.

Questo il parere di Coldiretti che commenta positivamente la notizia che, il 2016, sarà l'anno proclamato dell'ONU come anno internazionale dei legumi

La produzione di legumi nell'isola, concentrata il più delle volte nelle zone interne o nelle isole minori (ne sono un esempio Pantelleria, Ustica e anche Linosa) è una ricchezze importantissima, soprattutto se oltre a pensare al mercato di questi prodotti, si pensa ai benefici degli stessi sulla salute. 

Negli ultimi anni è cresciuta la produzione di ceci passando da 877 ettari del 2013 a 920 dell’anno scorso (dati Istat) con una raccolto stimato in oltre 16 mila quintali. Un successo che si affianca a tanti altri dell'isola.