01Il secondo appuntamento del meetup catanese dedicato ai talenti siciliani che operano sull'isola, ha visto concretizzarsi la filosofia del format: Aiutare grazie alle proprie competenze senza chiedere nulla in cambio. Tra un caso di studio e l'altro hanno trovato spazio anche le emozioni.

 

Descrivere I Knowstri non è impresa da poco per chi si aspettava di partecipare ad un incontro "tradizionale".

 

02Chi ieri ha partecipato al secondo incontro del meetup dedicato ai talenti siciliani che lavorano sull'isola, non ha esitato a definirlo come "Qualcosa di nuovo per la città di Catania. Un incontro ricco di professionalità ed energia positiva. Un momento alternativo".

 

E c'è chi stupefatto ha affermato: "Non pensavo di potermi emozionare durante un evento del genere".

 

L'incontro di ieri al Museo dell'erboristeria di Catania, è stato infatti "contenitore" di tanti aspetti che lo hanno reso un meetup "non convenzionale" e unico nel suo genere: Professionalità ma in un contesto amichevole e volutamente informale, Voglia di collaborare per fare rete e dare una mano senza pretendere nulla in cambio, Emozione nata dalla bellezza e dall'intensità di alcuni interventi.

 

03In apertura i casi di studio proposti da dai partecipanti all'incontro danno il senso dell'interdisciplinarità, della varietà di competenze e punti di vista, ma anche dello spessore umano di quei "cervelli" che hanno scelto di restare in Sicilia e mettere passione in ciò che fanno.

 

La psicologa Maria Cristina Gresta parla di percezione della realtà esemplificando attraverso l'osservazione di curiose illusioni ottiche. A seguire Quintilio Menicocci, esperto macrobiotico, sottolinea l'importanza del mangiare sano attraverso la pratica dell'agricoltura sinergica utile nella prevenzione e nella cura di certe patologie.

Dario Cherubino, organizzatore di grandi eventi, suggerisce le linee guida per la realizzazione di un evento di successo mentre Luca Catania, esperto di Web Marketing, spiega come un rewriting persuasivo che usi l'elemento inatteso, la concretezza e la specificità, possa rendere interessante un messaggio evitando che venga cestinato.

04E' la volta di Domenico Cantone, consulente di Web Marketing che parla della possibilità di connettere in maniera efficace la propria pagina FB al proprio sito web sfruttando la riprova sociale. La performance dei ballerini Fabrizio Calanna e Lara Viscuso spezza la serie di interventi e regala emozioni al pubblico ponendo l'accento sul bisogno di passione in una società che, anche in ambito lavorativo, vive tutto in maniera sterile e passiva.

 

La filosofia dell'incontro (Dare una mano a chi ne ha bisogno mettendo a disposizione le proprie competenze) si concretizza nella seconda parte con la tavola rotonda durante la quale vengono messe in campo le problematiche legate all'esercizio delle diverse professioni e che trovano soluzione grazie a coloro che, con uno spirito di reale condivisione, offrono cooperazione e aiuto.

 

05Anche questa volta I Knowstri lascia così intravedere l'alba di nuove collaborazioni in linea con lo spirito dell'evento nato dalla convinzione che le difficoltà legate ad una terra complessa come la Sicilia possano essere superate grazie alle capacità e alle idee dei singoli ma anche grazie alla collaborazione e all'aiuto dato in maniera incondizionata a chi ne ha bisogno.

 

I Knowstri torna a Settembre con nuovi casi di studi ma con la stessa volontà di dare spazio all'ascolto degli altri e con la determinazione di fare rete.

 

Si Ringraziano:

Lo staff dell'Herborarium Museum di Catania per la gentile ospitalità.

I professionisti intervenuti durante il primo e il secondo incontro de "I Knowstri".

Sergio Spampinato, Luca Catania, Domenico Cantone e Irene Maugeri per l'organizzazione e la selezione dei contenuti.

 

 

Info I Knowstri:

Sergio Spampinato

Cell.+39 3928482003

iknowstri@gmail.com e spampinatosergio@gmail.com

 

Info Location:

Herborarium Museum

Via Crociferi 16 – Catania

www.herborarium.com