"Fuocoammare" di Gianfranco Rosi, ambientato nell'isola di Lampedusa, ha ottenuto avuto la prestigiosissima nomination agli Oscar entrando nella cinquina dei miglior film-documentario. La cerimonia si terrà il prossimo 26 febbraio. Rivali di "Fuocoammare", che ha già vinto l'Orso d'oro a Berlino e numerosi altri premi, sono I am Not Your Negro, Life Animated, OJ: Made in America e 13th.

Il film di Rosi prodotto da 21Uno Film, Stemal Entertainment, Istituto Luce-Cinecittà e Rai Cinema, coproduzione italo-francese Les Films D'Ici e Arte France Cinema, racconta la vita nell'isola di Lampedusa che si incrocia con le terribili vicissitudini dei migranti che attraversano il Mediterraneo.