“E’ una sciocchezza di dimensioni astronomiche”. Risponde sibillino il presidente del Movimento per l’Autonomia, Raffaele Lombardo riferendosi ai contenuti dell’interrogatorio di Francesco Belsito, ex tesoriere dela Lega Nord davanti al pm di Reggio Calabria. Nella deposizione, Belsito ha sostenuto che il Carroccio finanziasse il partito di Lombardo con bonifici documentabili su cui, ad un certo punto, Roberto Calderoli, ex ministro della semplificazione amministrativa avrebbe messo il veto.

[Continua la lettura dell’articolo]