Il Ministero dell’Istruzione spende per le scuole paritarie e per le università private oltre 350 milioni di Euro. Il Ministero dell’Interno ha speso 54 milioni di Euro per la protezione collaboratori di giustizia e 200 milioni per i servizi di accoglienza a stranieri. Il Ministero della Giustizia ha speso solo per le intercettazioni 848 milioni di Euro (ma non bastava chiedere all’NSA degli alleati americani?). Il Ministero degli Esteri ha destinato 579 milioni, quasi un terzo del suo bilancio, al funzionamento delle sedi estere e altri 461 milioni per i contributi ad organismi internazionali. Poi unmiliardo di euro per le confessioni religiose. L’elenco da FARE sarebbe troppo lungo.

[Continua la lettura dell’articolo]