parigiParigi è la città più visitata d'Europa.
La vita lì è carissima. Dicono sia una città magica. Probabilmente si riferiscono al fatto che le tasche si svuotino di denari inconsapevolmente.

Ad ogni modo lo sapevate che il più antico e prestigioso caffè di Parigi fosse stato fondato da un siciliano? Precisamente il suo nome era Francesco Procopio dei Coltelli. Lui era di Acitrezza, paese a poca distanza da Catania. E dopo una prima esperienza a Palermo, allora capitale del Regno di Sicilia, decise di andare a Parigi e fondare il Le Procope.

Era il lontano 1686 ed al suo interno si ristorarono personalità del calibro di La Fontaine, Voltaire, Napoleone, Honoré de Balzac, Victor Hugo, George Sand, Paul Verlaine e Anatole France, Robespierre, Danton e Jean-Paul Marat. Il fior fiore della politica e della cultura dell'epoca.

Il posto era famosissimo anche perchè il suo proprietario inventò il sorbetto (progenitore del gelato odierno).

 

Oggi il Le Procope esiste ancora, ma i locali sono stati convertiti in ristorante. Probabilmente economicamente rende di più.  Ci siete mai stati?

Autore | Viola Dante; Immagine | it.wikipedia.org