Desiree Rancatore         Palermo, 3 dicembre 2013 – Sarà il giovane soprano lirico palermitano Desirée Rancatore, ad inaugurare la stagione concertistica 2013-2014 del Circolo artistico di Palermo, giovedì 5 dicembre, alle ore 19,30, in via Marinai Alliata, 5, a Villa Richichi a Mondello. La Rancatore, in occasione del bicentenario di Giuseppe Verdi, eseguirà “I due Foscari”, Nabucco” e “I Lombardi”, con il baritono Claudio Levantino e, al pianoforte, il maestro Giuseppe Scinà. Concluderà l’ensemble del circolo che eseguirà il proprio inno, diretto dal maestro Mauro Visconti. Sette gli appuntamenti nel cartellone definito, fino a maggio, dal direttore artistico Elvira Maiorca Italiano, già cantante ed insegnante di canto lirico al conservatorio di Palermo, per 43 anni. Due le serate di musica leggera previste per la stagione estiva a bordo piscina.

 

Ensamble Circolo artistico PalermoIl Circolo artistico fu fondato l’11 maggio del 1882 e, nel 1885, il suo presidente fu l’architetto Giovanni Battista Filippo Basile, nel 1889 gli subentrò il conte Lucio Tasca d’Almerita. Dal 1946 al 1972 fu ospitato a Villa Whitaker, attuale sede della prefettura, di via Cavour, a due passi dal Conservatorio musicale di piazza XIII Vittime. Ha conservato, nei secoli, la funzione di produzione e tutela della cultura musicale nel Capoluogo, con una veste rinnovata di centro di aggregazione mondana, ospita cene, feste e balli promossi dai soci, presentazioni di libri ed anche iniziative benefiche, insieme ai principali club service cittadini, tra cui il Rotary, i Lions, il Circolo ufficiali, con il coordinamento del presidente del Circolo artistico Fabrizio Franco. Dalla fondazione è rimasto uno dei due pianoforti a coda storici, conservato e, ancora oggi, utilizzato nel salone principale della villa per accompagnare i concerti. Ingresso gratuito con invito, fino ad esaurimento posti. Per informazioni 091/9802180.