Rimanere in fila alle poste – o in generale presso un qualsiasi ufficio – per ore non è sicuramente piacevole e sappiamo bene quanto possa essere fastidioso, soprattutto nei giorni in cui c'è un'affluenza maggiore (vedi scadenze di pagamenti o accredito della pensione). In alcuni casi, bisogna mettersi in coda molte ore prima dell'apertura o addirittura passare la notte all'addiaccio per essere certi di effettuare le proprie operazioni.

Quanto fotografato a Palermo nei giorni scorsi rappresenta sicuramente un nuovo modo di interpretare il concetto di fila alle poste: davanti all'ufficio postale di piazza Verdi, proprio accanto al Teatro Massimo, è stato infatti fotografato un utente che, per assicurarsi il turno sin dalla notte prima, ha deciso di portarsi dietro il divano di casa e piazzarlo davanti l'ingresso della filiale.

Non è una cosa che si vede tutti i giorni: la foto è stata originariamente inviata al sito palermobugs da un lettore di nome Francesco ed era difficile che passasse inosservata. In attesa dell'apertura dell'ufficio postale, l'utente dorme in pieno centro città. Ci auguriamo che, quantomeno, abbia potuto effettuare la sua operazione in tempi brevi la mattina seguente.