SANTA MARIA DI LICODIA (CATANIA) – Ancora incidenti mortali in Sicilia, una vera e propria ecatombe. Un uomo e una donna hanno perso la vita in uno scontro frontale avvenuto in territorio di Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania, più precisamente nei pressi della zona delle Vigne. Altre due persone sono rimaste ferite, una delle quali in maniera molto grave. A impattare, in maniera molto violenta, una Fiat Panda e una Fiat Punto.

Le vittime sono Simone Cantarella, 36 anni, e Rosanna Bulla, 44. Entrambi erano originari di Adrano. Lui faceva l'infermiere, lei era operatrice socioassistenziale. Viaggiavano sulla stessa auto, una Fiat Panda, assieme a una collega di lavoro di 33 anni, originaria di Messina, ma residente ad Adrano.

Per lei, che si trovava sul sedile posteriore, è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso del 118 e ora si trova ricoverata all’ospedale Cannizzaro di Catania per diversi "traumi con fratture esposte". L’altro ferito, che guidava la seconda auto, una Fiat Grande Punto, è un 34enne di Santa Maria di Licodia, che è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Garibaldi, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.