Una vera e propria figuraccia quella di Pupo. Un racconto che emerge dal libro "Il peggio della diretta" di Franco Bagnasco, in particolare dalle anticipazioni pubblicate su "Oggi". Una volta il cantante, durante un'esibizione sul palco, si è dovuto lasciare andare ai propri bisogni corporali a causa di un virus intestinale.

Avvenne tutto durante un concerto a Zungri, in provincia di Vibo Valentia (Calabria). Pupo, completamente vestito di bianco, in buona sostanza se la fece addosso. aveva un fastidiosissimo disturbo intestinale. Ma andò lo stesso sul palco preparato per la festa del paese.

Lui ricorda l'imbarazzo così: "Avevo continuamente bisogno di andare in bagno, e i fermenti lattici che stavo prendendo non avevano ancora dato i loro frutti e a causa dello sforzo per l’impegno vocale e per il movimento contemporaneo del corpo, spinsi più del solito e mollai quella che lì per lì pensai fosse una scoreggia e che invece si rivelò, purtroppo, il rubinetto di apertura di un autentico fiume di m…".