ISOLA DELLE FEMMINE (PALERMO) – Un idraulico di 63 anni è morto tragicamente questa mattina mentre stava lavorando nel pozzo di una villa a Isola delle Femmine, in provincia di Palermo.

L’operaio stava effettuando dei lavori di manutenzione nella costruzione in via Libertà quando è precipitato nel pozzo, molto profondo, morendo sul colpo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno potuto soltanto constatare la morte dell’uomo dopo l’intervento dei vigili che hanno recuperato il corpo.

Sono in corso le indagini dei carabinieri per accertare la regolarità dell’intervento e il rispetto delle norme di sicurezza. I proprietari della villa hanno immediatamente chiamato i soccorsi.