Nuovi collegamenti Itabus per la Sicilia. La società di trasporto su gomma a lunga percorrenza, dal mese di giugno, arriverà anche sulla nostra Isola. Le nuove linee permetteranno ai viaggiatori di raggiungere diverse parti d’Italia: tutti i dettagli.

Pullman Itabus da e per la Sicilia

L’azienda spiega in una nota: «Un nuovo servizio, quello di Itabus, che mette a disposizione una flotta di pullman di ultimissima generazione (prodotti da Man), ricchi di comfort e servizi (toilette, distributori di snack e bevande, WiFi 4-5G gratuito su tutti i mezzi grazie alla partnership con Tim) e dall’anima green».

Una linea collegherà Roma alla Sicilia, con fermate intermedie a Napoli, Salerno, Villa San Giovanni, Messina, Milazzo, Cefalù e Termini Imerese. Due i servizi giornalieri: uno in partenza da Roma Tiburtina alle 18:35, da Napoli alle 21:25, che arriverà a Messina alle 4:40, a Milazzo alle 5:30, a Cefalù alle 7:25, a Termini Imerese alle 8:05, per terminare la corsa a Palermo alle 8:40.

Nell’alta direzione, dalla Sicilia verso la Capitale, Itabus partirà da Palermo alle 21:00, da Termini Imerese alle 21:40, da Cefalù alle 22:15, da Milazzo alle 00:05 e da Messina alle 00:55, con arrivo a Napoli alle 8:10 e a Roma alle 11:00.

«Arrivare con Itabus in Sicilia – dichiara Enrico Zampone, amministratore delegato – era uno degli obiettivi principali della società. Siamo orgogliosi di poter annunciare questi nuovi collegamenti a meno di un anno da quando siano partiti. Uniamo la Sicilia a città di rilievo del nostro network come Bari, Napoli e Roma. Ci proponiamo, inoltre, di accompagnare numerosi turisti a visitare le bellezze uniche del territorio. Offriremo un nuovo modo di viaggiare, ricco di comfort e sicurezza, ai cittadini siciliani, convinti di vincere questa scommessa».

Fino a giovedì 28 aprile, le nuove tratte da e per la Sicilia saranno in promozione a meno di 6 euro. Sono mille i posti disponibili a 5,90 euro. Le partenze inizieranno dal 15 giugno.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati