Dolore e sgomento a Casteltermini per la morte del 25enne Sergio Centinaro: il giovane è rimasto ucciso in un incidente stradale autonomo. Il sindaco ha proclamato il lutto cittadino, interpretando così il sentimento dell'intera comunità, sotto shock per quanto accaduto: «Era una decisione doverosa – ha spiegato il sindaco Nicastro – . Sergio era una ragazzo molto conosciuto e voluto bene. Organizzava feste, eventi. Ed insieme avevamo già pensato, e stavamo per pianificare, l'estate castelterminese. Era un mio amico, un giovane che collaborava con me. Sono personalmente sotto choc, ma lo è anche tutta la città. Soprattutto i giovani».

Per quanto riguarda l'incidente, i carabinieri hanno avuto conferma del fatto che nessuno avesse tagliato la strada a Sergio Centinaro, che avrebbe perso il controllo della sua motocicletta ed è poi finito contro un palo. Il 25enne era fidanzato. Alle esequie parteciperà anche il primo cittadino: «Siamo vicini alla madre – ha aggiunto il sindaco – ed a tutti i familiari. Quella verificatasi è stata una tragedia. Sergio Centinaro era un bravo ragazzo, una persona perbene, un giovane solare e con tanti amici. Un venticinquenne davvero molto conosciuto e voluto bene».