La foto di Genevieve, la bimba di 6 mesi con un mitra in mano, ha rapidamente fatto il giro del web, scatenando molte proteste. La piccola si trovava insieme al padre in un'armeria della cittadina di Woodbridge, nel Connecticut (poco distante dalla città città in cui Adam Lanza uccise nel dicembre del 2012 26 persone – tra cui 20 bambini – in una scuola elementare).

Secondo i familiari, non c'è nulla di male in questo scatto: il proprietario dell'armeria ha raccontato che la bambina ha preso il mitra mentre il padre cercava di capire quanto pesasse. Il genitore ha visto la bimba sorridente ed ha pensato di fare una foto, pubblicata su Facebook sul suo profilo ed anche su quello dell'armeria. L'immagine che ritrae una bimba di 6 mesi con un mitra in mano non ha potuto fare a meno di scatenare un acceso dibattito, dividendo l'opinione pubblica tra quanti si sono indignati e quanti invece hanno minimizato l'episodio.