La neve non dà tregua all'Italia. Cumuli importanti soprattutto tra Marche, Abruzzo e parte del Molise. In Sardegna, poi, il limite delle nevicate sarà nell'interno dei 350-400 metri, mentre in Sicilia si parla di 500-600 metri. In Abruzzo il limite delle nevicate spazierà dai 100-200 metri dei settori settentrionali ai 400-600 metri.

Nelle Marche la neve continuerà a interessare la regione fino almeno a oggi pomeriggio, con quota neve ancora prossima al piano sulla dorsale, 100-300 metri sui settori subappenninici. Possibili ancora 40-60 cm oltre i 1500 metri di quota, 10-20 cm a partire dai 150-200 metri, specie sui settori meridionali. Migliora dalla sera di oggi con fenomeni in esaurimento e ampie schiarite all'inizio di sabato, ma in serata potrebbe peggiorare.

LEGGI ANCHE:

Terremoto in Centro Italia, la valanga ha provocato diversi morti

Che fine fanno i soldi donati ai terremotati?

Meteo: freddo e piogge, il punto

Altri aggiornamenti meteo: tutti i dettagli