La Sicilia è ancora stretta nella morsa del caldo e non si abbassa il livello di allerta per le ondate di calore. Il livello di criticità per la giornata di oggi, nella parte orientale dell'isola, è 1 (cioè il rischio più basso, ma gli esperti invitano comunque a fare attenzione).

Il ministero della Salute ha diffuso alcuni consigli pratici, utili in queste circostanze: evitare di uscire nelle ore più calde della giornate; migliorare gli ambienti domestici e di lavoro facendo ricorso a condizionatori e ventilatori (questi ultimi inefficaci se la temperatura supera i 32 gradi); bere molta acqua; vestire con indumenti di cotone, lino o fibre naturali e all’aperto indossare cappelli leggeri e di colore chiaro; evitare di mettersi in viaggio nelle ore più calde, specie se l’auto non è climatizzata, e tenere sempre in macchina una scorta d’acqua; prendersi cura delle persone a rischio, con visite frequenti; controllare neonati e bambini piccoli più spesso; dare molta acqua fresca agli animali domestici e lasciarla in zone ombreggiate.