01010101Non sarà un enigma affascinante come quello della sfinge però c'è una strada nei pressi di Paternò che si burla dei suoi passanti.

Infatti, non appena si arriva ad un determinato tratto, si può spegnere la macchina. Essa ci accompagnerà fino alla fine della salita ugualmente.
 

Ma come è possibile che la macchina non scivoli lentamente indietro, anzi continui a risalire misteriosamente nonostante la strada appaia ancora in salita?

Che le leggi della fisica perdano di significato in quei pressi?

La gente del luogo ritiene che gli spiriti di due ragazzi, morti in un incidente d'auto perchè avevano dimenticato d'inserire il freno a mano con la macchina in folle, veglino in quei luoghi perchè nessun altro abbia da perdere la vita in quella stessa discesa.

 

Spero di averla raccontata bene.
La storia merita degli approfondimenti?
Sono curiosa di leggerli nei commenti 🙂
 

Autore | Viola Dante; Immagine | facebook.com/lasicilia