Stava guardando la televisione nel soggiorno di casa, quando è accaduta un'immane tragedia. La tv, un vecchio modello con tubo catodico ingombrante e pesante, era poggiata su un mobile e la piccola Grace Gattabuia, che avrebbe compiuto 3 anni a gennaio, stava giocando, aprendo e chiudendo i cassetti. All'improvviso, quel pesante televisore le è caduto addosso, uccidendola. L'episodio è avvenuto a Campobello di Licata (Agrigento) e in quel momento la mamma era in un'altra stanza: sentito il rumore, si è precipitata a vedere cosa fosse accaduto e ha subito portato la bimba alla guardia medica. Grace è stata poi portata in ambulanza all'ospedale Barone Lombardo di Canicattì, ma è morta durante il tragitto. I carabinieri hanno ascoltato il racconto della mamma, ritenendolo del tutto verosimile: hanno rubricato l'episodio come incidente domestico. La donna, che ha poco più di 30 anni, è sotto shock.