01Un’artista siciliana sulle orme di Quincy Jones, Diana Krall e Pat Metheny. La cantante di Alcamo Valeria Corso – allieva dell’accademia Roxy Studio di via Partanna Mondello 39/D – dopo una dura audizione, è stata selezionata per fare parte del corso di laurea sezione “Voice classe 2015-2016”, al Berklee College of Music di Boston, ovvero il più importante istituto universitario privato del mondo dedicato alla musica contemporanea, in particolare allo studio del jazz e della musica moderna americana.

Valeria corso, 18 anni, attualmente frequenta l’ultimo anno del Liceo Classico di Alcamo. Studia musica da quando ha 6 anni ed ha già al suo attivo due cd di cover e la partecipazione a numerosi Festival.

Al momento Valeria sta lavorando in studio di registrazione con il musicista, compositore e arrangiatore Fabio Castorino, direttore della Roxy Studio, sul suo primo album di inediti che uscirà in estate, prima di affrontare la sua nuova avventura musicale alla Berklee di Boston.

Valeria è la prima siciliana a diventare allieva della Berklee, dove si sono formati Quincy Jones, Diana Krall e Pat Metheny, ma anche gli italiani Chiara Civello e Stefano Di Battista.

 

UFFICIO STAMPA. Per interviste: 333 5762232 (Vassily Sortino), vassilysortino@gmail.com —ufficiostampasortino@gmail.com