Palloncini bianchi sul carro funebre. Così è arrivata la bara di Rosy Bonanno, l’ultima vittima di femminicidio a Palermo, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Villagrazia, dove la ragazza è nata e cresciuto. La giovane di 26 anni è stata barbaramente uccisa, mercoledì scorso, dall’ex convivente Benedetto Conti di 36 anni.

[Continua la lettura dell’articolo]