Il presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, incontrerà oggi il Segretario di Stato Americano, John Kerry. Kerry si trova a Roma per spingere i colloqui di pace in Medio oriente ma adesso è chiamato a rispondere anche dello scandalo sullo spionaggio. E intanto il direttore della National Intelligence americana, James Clapper, ridimensiona la portata dello spionaggio sulle telefonate in Francia

[Continua la lettura dell’articolo]