G7 in Sicilia nel 2017. La notizia era nell'aria, ma adesso ha assunto i crismi dell'ufficialità. "Vi scrivo mentre sono in volo verso il Giappone per il G7. Molti gli argomenti che la presidenza nipponica ha messo in agenda, in attesa di passare il testimone all'Italia che organizzerà l'appuntamento nel 2017 in Sicilia". Lo annuncia il premier Matteo Renzi nell'e-news mentre è in viaggio per il G7.

"Non penserete che il viaggio intercontinentale" per il G7 in Giappone "mi allontani dal consueto tour nel paese. Torniamo venerdì notte e sabato mattina, alle 11, siamo a Venezia per l'inaugurazione della Biennale. Poi alle 14 firmiamo un importantissimo accordo a Trieste per il Porto Vecchio, con 50 milioni di investimenti che si sbloccano. Quindi alle 17 torniamo in Calabria perché Terna ha fatto un lavoro egregio e finalmente si collegano dal punto di vista energetico Sicilia e Calabria con la Sorgente Rizziconi. Sapete quali sono le conseguenze? Che il costo della bolletta energetica del paese scende di 600 milioni di euro. Non male, dai".