Lascia il figlio in auto per andare in discoteca. Sono scattate le manette a Torino per un uomo di 35 anni, autotrasportatore, che senza farsi troppi problemi ha detto al figlio dodicenne di rimanere in auto, in un parcheggio isolato di Santena, mentre lui andava a ballare.

Intorno alle due di notte i militari hanno notato la vettura, una Ford Mondeo, con il motore acceso, chiusa a chiave con un bimbo che dormiva sul sedile posteriore. Il ragazzino ha raccontato che il padre gli aveva detto di stare tranquillo e rimanere lì, intorno alle ore 22.30. L'uomo è stato rintracciato alle 3,30 del mattino e il minore è stato affidato alla zia paterna. Il padre si trova ai domiciliari.