Le Iene contro la casa di Montalbano: secondo il programma di Italia Uno, la costruzione resa celebre dalla fiction televisiva ispirata dalle avventure del commissario "sarebbe abusiva". Per difenderla è intervenuto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. "Non si tocca", ha tuonato il Governatore, aggiungendo quanto segue:

Metteremo un vincolo monumentale sull'immobile in considerazione del valore storico e culturale che ha acquisito in omaggio al commissario Montalbano, a Camilleri e all'intera Sicilia che non merita i chiacchiericci scandalistici, tentando di riproporre il preconcetto di una terra dove tutto è sbagliato e mentre tanti tacciono sulle vere speculazioni dei palazzinari.

Già in passato il Codacons ha lanciato il sospetto che una parte dell'abitazione fosse abusiva e i dubbi sono stati rilanciati dalla trasmissione televisiva: gli inviati del programma hanno consegnato al sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, un dossier con alcuni documenti che proverebbero l'illecito edilizio. Ad essere interessato non è l'intero immobile, bensì la terrazza. Secondo le Iene ci sarebbe un'ordinanza di demolizione del 1991.