Le tartarughe marine di Linosa hanno bisogno di compagnia, proprio per questo, il Centro di Recupero Tartarughe Marine è alla ricerca di giovani volontari esperti del settore.

L'Isola di Linosa e in particolare la spiaggia di Pozzolana di Ponente è considerata uno dei siti di nidificazione della Caretta Caretta più importanti di Mare Nostrum. 

L’intera isola è un vero e proprio ospedale a cielo aperto grazie alla presenza del Centro Recupero Tartarughe Marine che con il loro operato, salvano ogni anno numerose tartarughe, vittime della disattenzione dell’uomo.

SI CERCA UN VOLONTARIO PER LE TARTARUGHE MARINE:

La presenza di un volontario per le tartarughe marine diventa fondamentale, soprattutto in presenza dei danni proveniente dall'uomo; danni in grado di mettere in difficoltà le tartarughe marine, come nel caso di tartarughe impigliate nelle reti da pesca o ancora, l’ultimo salvataggio che ha interessato una tartaruga inspiegabilmente ricoperta di plastica.

A Linosa c’è tanto lavoro da fare: dal pronto intervento al salvataggio, così come all’aiuto per le cure e la degenza delle stesse tartarughe dentro il centro che può variare da pochi giorni ad interi mesi. Le vasche vanno costantemente monitorate e pulite.

 

COME CANDIDARSI:

Il centro propone un affiancamento di una settimana con alloggio gratuito. A seguire, è possibile prolungare il soggiorno in base alle esigenze del centro. Per inviare la propria candidatura è possibile scrivere una lettera motivazionale con in allegato il Curriculm Viate a conservazionenatura03@cts.it o chiamare direttamente il centro al numero: 0922 972076