Un ragazzo palermitano di 25 anni è stato accoltellato lo scorso weekend al night club William's di via Manzoni, a Milano. Il ragazzo è arrivato al Policlinico di Milano con una ferita all'addome, provocata da una coltellata inferta dal parcheggiatore del locale, un egiziano di 60 anni, che è stato arrestato dalla polizia.

La fidanzata del giovane, una delle ballerine del night, avrebbe discusso con il posteggiatore perché lui pretendeva che pagasse come i clienti per parcheggiare l'auto (mentre lei riteneva di non farlo, in quanto dipendente). Dopo la lite la giovane avrebbe inviato alcuni messaggi al suo ragazzo che, tre ore dopo, si sarebbe presentato con un amico dal parcheggiatore.

Quest'ultimo sarebbe stato strattonato e preso a schiaffi e avrebbe reagito estraendo un coltello e colpendo al fianco il giovane. L'arma è stata trovata ancora sporca di sangue all'interno del night club.