Qual è il momento migliore per visitare la Sicilia? Parte proprio da questa domanda la guida di viaggio della mitica Lonely Planet, che sceglie di dedicare un approfondimento alla nostra Isola. La risposta non ci stupisce e, di fatto, conferma qualcosa che sapevamo già: la nostra isola è bella tutto l’anno. Quello che vogliamo approfondire, è il perché: seguiamo la pubblicazione di viaggi e i consigli per conoscere la terra sicula.

  • Perché la Sicilia è una meta tutto l’anno.
  • Lonely Planet non ha dubbi: la nostra isola è una destinazione perfetta.
  • Cosa vedere e dove andare a seconda dei periodi.

Lonely Planet: Sicilia meta ideale tutto l’anno

“Essendo la più grande isola del Mediterraneo, la Sicilia ha esercitato a lungo un’attrazione magnetica. L’isola è costellata di belle spiagge, storiche cittadine in pietra e antiche rovine”.  Se aveste ancora qualche dubbio sul fascino della Sicilia, vi basterebbe leggere i consigli di viaggio di Lonely Planet. La celebre guida, una delle più famose in tutto il mondo, ha dedicato un approfondimento alla nostra isola, spiegando perché è una meta ideale durante tutto l’anno.

“La Sicilia – si legge – gode di un classico clima mediterraneo, con estati calde e soleggiate e inverni miti con piogge moderate. Durante la primavera e l’estate da cartolina, i turisti affollano la Sicilia per nuotare, fare surf e fare un giro turistico, ma l’autunno e l’inverno sono stagioni eccellenti per godersi il cibo, l’architettura e la cultura dell’isola. Nonostante il clima deliziosamente mite, la vetta dell’Etna, il vulcano simbolo della Sicilia, è tipicamente innevata da ottobre a maggio”.

E, come perfetta ciliegina sulla torta, una splendida definizione finale: la Sicilia è “Il gioiello della corona d’Italia fatto isola”.

Cosa fare in Sicilia a seconda dei mesi

  1. Novembre – aprile. Secondo Lonely Planet, la bassa stagione è perfetta per godersi i musei siciliani e le attrazioni al coperto, oltre che la neve sull’Etna. Il consiglio è visitare Palermo, i suoi palazzi e le chiese.
  2. Maggio-giugno e settembre-ottobre. La tarda primavera e l’inizio dell’autunno in Sicilia vedono temperature che oscillano tra i 20°C e i 25°C, perfette per esplorare le gemme naturali, architettoniche e culturali. Consigliati i parchi archeologici (Valle dei Templi, Rovine di Segesta o Selinunte). Il clima è perfetto anche per camminare e, naturalmente, nuotare: fino a metà settembre le spiagge sono molto meno affollate.
  3. Luglio-agosto. L’estate in Sicilia, secondo la guida, è all’insegna del Mar Mediterraneo e, in generale, delle spiagge. Lonely Planet consiglia di rinfrescarsi con le granite. Foto: ryan hurrilLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati