Si è spento uno degli "ultimi signori dell'ippica", così come lo hanno definito i suoi tantissimi fan. Biagio Lo Verde, driver che ha rappresentato la storia palermitana di questa disciplina, è morto all'età di 55 anni. A bordo del suo sulky ha emozionato e tanti appassionati e in molti, attraverso i social , hanno voluto dedicargli qualche parola. Anche dalla pagina ufficiale dell'ippodromo "La Favorita" è stato inviato un saluto al celebre fantino: "Una notizia terribile ha scosso il mondo dell'ippica nazionale. In questo doloroso momento siamo vicini ai familiari, porgendo le nostre più sentite condoglianze. Riposa in pace grande uomo". Biagio Lo Verde, con i cavalli della sua scuderia, gestita insieme al figlio Gaspare, Davide Di Stefano e Francesco Croce, ha girato gli ippodromi di tutta Italia. Per allenarsi con costanza, ha anche allestito un centro ad Ardea, nei pressi di Roma.