Edward Luttwak, si sa, è famoso per il suo piglio tagliente, spesso caustico. E il politologo americano originario di Bagheria, in provincia di Palermo, anche questa volta ci è andato giù pesante. Il suo attacco nei confronti della Sicilia è duro, durissimo. Ecco le sue parole nel corso della tramissione La Zanzara in onda su Radio 24:

Anche in Italia c'è uno Stato greco, la Sicilia. Uno stato inutile e pieno di gente pagata che non fa niente e poi va in pensione, come ad esempio i vigili urbani di Palermo. Non hanno mai lavorato e quando vanno in pensione non se ne accorge nessuno.

La Sicilia è la Grecia d'Italia e il governo regionale siciliano andrebbe commissariato, ha un numero enorme di dipendenti che non fanno niente e che andrebbero licenziati domani mattina. A Palermo non vedi un solo vigile che lavora. L'altro giorno ci sono passato per andare a Bagheria, c'erano ingorghi stradali pazzeschi ma non ho visto nessuno. Forse i vigili sono invisibili e allora dovrebbero essere pagati in euro invisibili.