01Non è raro soffrire di mal d'auto o nave o aereo.
Soprattutto per i piccini (e gli animali, non dimentichiamoli quando partiamo).

In questo articolo elencheremo i rimedi da adottare qualora il viaggio volesse tramutarsi in tortura.

 

Tra i rimedi più usati vi sono le pastiglie, da ingerire prima del viaggio, i famosi cerotti o ancora le gomme da masticare. In ogni caso questi rimedi possono indurre una certa sonnolenza.

E' interessante, poi, quel braccialetto che (dicono) riesce a ridurre o eliminare il mal di viaggio.
Questo bracciale si rifarebbe alla cultura orientale ed eserciterebbe una pressione sul  P6Neiguan, il sesto punto del Meridiano di Pericardio (secondo l'agopuntura agire sul P6Neiguan regolarizza il funzionamento degli organi del busto).

 

Per quanto riguarda i nostri amici a 4 zampe, invece, bisogna chiedere al proprio veterinario e sarà lui a suggerire la somministrazioni di farmaci anti-nausea.

 

Altre piccole accortezze sono quelle di dormire il più possibile durante il viaggio o di evitare qualsiasi attività che implichi una concentrazione visiva (guai a leggere. Meglio guardare fuori dal finestrino).

 

Inoltre sarebbe auspicabile fare delle soste che permettano di prendere una boccata d'aria e smaltire la nausea. Bisognerebbe altresì mangiare poco e cibi secchi e bere poco (meglio se acqua).

 

C'è una posizione migliore delle altre?

 

Sì, i posti centrali (sia in auto che nave).
Ancora meglio se in posizione semi-sdraiata con la testa appoggiata e una visione di 45° superiore all'orizzonte.

 

Da evitare

Sono assolutamente da evitare gli alcolici.
 

Autore | Viola Dante » seguimi su facebook ♥