Situazione difficile a Trapani, a causa del forte maltempo e delle intense piogge cadute da questa notte. Si registrano allagamenti in diverse zone della città, con abitazioni ed esercizi commerciali invasi dall’acqua. Il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole, delle ville, del cimitero e degli uffici pubblici.

Maltempo a Trapani

Il primo cittadino Giacomo Tranchida ha invitato la cittadinanza a non uscire da casa: “Una tempesta si sta abbattendo da più di un’ora su Trapani – ha scritto sui propri profili social l’amministrazione comunale, alle 7 del mattino di oggi, lunedì 26 settembre -. “Le strade sono allagate, tutte le pompe di sollevamento sono accese ma la pioggia caduta è impossibile da smaltire in poco tempo”.

A causa del maltempo, molte strade e piazze, dunque, sono allagate, con abitazioni ed esercizi commerciali invasi dall’acqua. Le zone maggiormente colpite sono via Virgilio, piazza Martiri d’Ungheria e l’area industriale, dove molte auto sono rimaste in panne, semi-sommerse. Problemi anche ad Erice, dove è stata disposta la chiusura delle scuole: anche nel borgo, il sindaco Daniela Toscano ha invitato i cittadini a non uscire da casa.

Una vera “bomba d’acqua” si è abbattuta sulla città di Trapani, con abbondanti piogge: la città si è risvegliata stamani sommersa, con disagi e danni dalle periferie al centro storico. Come si legge su BlogSicilia.it, in via Fardella, dove c’è un’elevatissima concentrazione di abitazioni, l’acqua ha raggiungo una ventina di centimetri di altezza.

Evidenti difficoltà per il traffico veicolare, come accade in questi casi. Numerose auto sono rimaste impantanate al centro delle strade e, in alcuni punti, sono state sovrastate dall’acqua, rimanendo semi-sommerse. Anche gli autobus del trasporto pubblico urbano dell’Arm hanno registrato problemi e difficoltà e si sono ritrovati costretti a circolare a bassissima velocità.

Per la giornata di oggi, tutta la Sicilia è interessata da un’allerta meteo di colore giallo, che riguarda criticità per rischio idraulico, temporali ed idrogeologico.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati