strada_chiusa-300x168Alcune strade statali siciliane sono state interessate nelle scorse ore dalla presenza di fango e detriti sul piano viabile, a causa delle condizioni meteorologiche avverse abbattutesi la scorsa notte nella parte occidentale dell`isola. Grazie al lavoro di uomini e mezzi dell`Anas, impegnati dalla notte scorsa per effettuare la pulizia del piano viabile e per ripristinare le normali condizioni di viabilità, la circolazione è stata garantita nel corso della giornata. Questi i tratti di strade statali interessati: la statale 113 “Settentrionale Sicula” al km 200,000; la statale 118 “Corleonese Agrigentina” al km 30,000; la statale 120 “Dell`Etna e delle Madonie” dal km 7,000 al km 8,000 e dal km 55,000 al km 70,000; la statale 188 ” Centro Occidentale Sicula”, dal km 5,000 al km 10,000, a Lercara Friddi (PA); la statale 286 “Di Castelbuono”, dal km 0,000 al km 30,000 e infine la statale 290 “Di Alimena”, dal km 3,000 al km 8,000.

Peppe Caridi