Disagi e ritardi nei voli in Sicilia, a causa del maltempo delle scorse ore. In particolare, è stato cancellato un volo diretto a Catania, partito dall’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo). A bordo c’erano 180 passeggeri. Di questi, 51 hanno accettato di partire in bus, 84 hanno rifiutato l’hotel, ma stamattina hanno accettato il trasferimento in pullman. Non c’era disponibilità sui voli odierni e dei prossimi giorni.

Voli cancellati per il maltempo

Una passeggera ha raccontato quanto è accaduto all’Eco di Bergamo, che riporta:

«Il volo era diretto, l’aereo era presente a Orio e con qualche ora di ritardo siamo saliti sull’aeromobile. Nonostante a Catania atterrassero dei voli, come ci hanno segnalato i parenti che ci stavano aspettando, la compagnia di ha fatto scendere dal mezzo dicendoci che l’aeroporto di Catania era chiuso per il maltempo. Siamo scesi dal volo e abbiamo aspettato una nuova organizzazione».

«Verso mezzanotte la compagnia ha proposto il viaggio in bus fino a Catania, un viaggio impensabile con le condizioni meteo avverse». Sono partite 51 persone e «un altro bus è partito intorno alle 3 del mattino. Siamo rimasti in attesa di una soluzione con un volo alternativo o un trasporto fino alla stazione di Milano Centrale per poi prendere un treno. Alle 4 del mattino hanno aperto la biglietteria e ci siamo messi in fila: Ryanair non ci ha dato transfert per Milano, ma hanno offerto un bus che sarebbe partito nel pomeriggio».

«Non sono mancati momenti di tensione e anche la polizia aeroportuale è intervenuta» continua la passeggera. Altra alternativa era attendere un volo: «Il 1° novembre a 220 euro» sottolinea la donna.