01È successo a New York, il 22 ottobre, e la foto ha fatto subito il giro del web.
L’uomo è rimasto vedovo nel 2009, e da allora porta sua moglie con sé in formato fotografia.

C’è voglia di romanticismo, nella vita, e quindi la Rete non si tradisce; tutte le persone che abbiano accesso ad un telefonino o ad una fotocamera, sono in grado di comunicare con il resto del mondo i propri malumori, le proprie mancanze, i propri desideri. Ed è forse per questo che proprio Twitter, uno dei social network più famosi di Internet, è stato il mezzo di comunicazione perfetto per far girare una foto commovente: quella di un uomo che mangia al fast-food con la foto della moglie defunta, sul tavolo.

Qualcuno potrebbe trovarlo anche grottesco, invece Madi Bash, che era al fast-food assieme al suo fidanzato, ci ha visto un gesto d’amore, o meglio, un semplice gesto insolito che ha sùbito scatenato la sua curiosità. Leggenda narra che i commensali si siano avvicinati all’uomo e gli abbiano fatto qualche domanda e che l’uomo abbia iniziato a spiegare.
In quella foto c’è sua moglie, lei è morta nel 2009.
Si amavano molto ma la Guerra li ha separati. Quando è tornato, l’uomo non ha smesso di cercarla ma gli sono voluti dieci anni, e da quel momento, non si sono più separati, neanche dopo la morte.

Ora l’uomo la porta in giro ovunque, sempre con sé, anche in un banale e moderno fast-food. Non potrebbe dimenticare la sua presenza nemmeno se non avesse la foto, che serve solo a rendere la sua presenza più reale.
La Rete brulica di super-storie d’amore alla Romeo e Giulietta; che siano vere o false poco importa. Non siamo più negli anni Novanta quando Julia Roberts faceva innamorare con uno sguardo gli uomini e far sognare tutte le ragazze, eppure, romanzi rosa e pellicole romantiche continuano ad andare forte. E così le storie, reali o presunte, di Internet.

Non fu molto tempo fa che si parlò di Italvino e Diva Possa, 89 anni lui, 80 lei. La loro storia fece piangere vere lacrime quando i due, insieme da 65 anni, morirono insieme, a 40 minuti di distanza l’uno dall’altro, all'ospedale Sao Lucas da Pucrs di Porto Alegre, in Brasile. È successo anche a Genova, a una coppia di novantenni: li hanno trovati insieme, privi di vita, nella loro casa che condividevano da ben 70 anni, deceduti per cause naturali, a poca distanza l’uno dall’altro.
Mentre sono di Pechino i coniugi più longevi (e quindi più in amore) del mondo. Hanno 95 e 100 anni, stanno insieme dal 1924 e hanno da un pezzo superato anche le nozze di platino: da dicembre sono nel Guinness dei Primati.

Autore | Enrica Bartalotta