Una bimba di appena 16 mesi è finita in ospedale: stava mangiando una merendina e all'improvviso si è sentita male. All'interno – si è scoperto dopo – c'era un pezzo di metallo. Si è seriamente rischiata la tragedia a Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno, come racconta l'agenzia Ansa.

Giunta all'ospedale "San Leonardo" di Salerno, alla piccola è stata riscontrata la presenza del corpo estraneo tramite una radiografia. Adesso la bambina è sotto osservazione da parte dei medici, ma per fortuna il problema è stato superato e lei sta benissimo.  

In seguito al fattaccio sono scattate, inevitabili, le indagini dei carabinieri. Dietro indicazione del padre, i militari si sono recati nel negozio dove il giorno prima era stato acquistato il pacchetto di merendine. Nell'esercizio commerciale si è poi scoperto la confezione incriminata faceva parte di una partita di 10 pezzi; per questo i carabinieri hanno sequestrato le confezioni analoghe.