Si possono mangiare fichi d’India con la buccia? L’impresa sembra impossibile, ma c’è qualcuno che ci riesce, senza farsi troppe remore. Quel qualcuno sono i contadini siciliani che vi mostriamo in questo video. Come si vede nel filmato, il contadino non ci pensa su più di tanto e addenta il frutto. In realtà c’è un piccolo trucco: si tratta di Opuntia Inherme, cioè una pianta che garantisce foglie e frutti senza spine. Questa pianta è sempre più diffusa in Sicilia e in Puglia.

Il fico d’India è uno dei simboli di Sicilia. Si tratta di un frutto molto apprezzato anche per le sue proprietà. Dalle pale, ad esempio, si estrae un gel che viene applicato sulla pelle o utilizzato in bevande salutari e rinfrescanti. È inoltre lassativo, antiossidante, ricco di acqua e vitamine.

Dato che conferisce senso di sazietà, è indicato per chi vuole seguire una dieta ipocalorico. Ancora, è una delle specie vegetali maggiormente in grado di assorbire quantità nocive di anidride carbonica.

Mangiare fichi d’India con la buccia: il video