Se vuoi dormire meglio, devi mangiare più riso, soprattutto la sera. 

Uno studio condotto in Giappone e pubblicato sulla rivista Plos One, ha confermato che mangiare riso la sera, allieverebbe i disturbi del sonno e aiuterebbe a riposare meglio, soprattutto in quelle persone che soffrono di insonnia e magari ricorrono alle famose "gocce" per allietare il riposo notturno. 

Lo studio condotto su un campione di 1.890 persone ha messo a confronto due gruppi. Il primo è stato analizzato lasciandoli liberi di cenare con le loro abitudini alimentari qualunque esse siano, come ad esempio cenare con la pasta, o con un secondo. 

Al secondo gruppo invece è stato consigliato di cenare spesso con del riso,  condito con vari alimenti, che siano questi pesce o altra carne o ancora verdura.

L’esperimento è proseguito monitorando il sonno del primo e del secondo gruppo, riuscendo ad osservare che nel primo, si continuava ad avvertire insonnia e il loro sonno non è stato considerato di qualità. Il secondo gruppo invece ha migliorato e potenziato la qualità del sonno, riuscendo a dormire meglio.

Grazie a questo semplice esperimento, si è potuto confermare che cenare con pasta o con il pane spesso si disturba la qualità del sonno, perché questi, sono alimenti molto eccitanti e ricchi di carboidrati. Il riso invece è ricco di una proteina che regola i livelli di serotonina e di conseguenza, regola anche il buon umore ed il sonno