L’attrice siciliana Margareth Madè è nel cast della docu-serie “Donne di Calabria“, che andrà in onda a partire da martedì 21 giugno alle ore 22.10 su Rai Storia. Interpreta il personaggio di Jole Giugni Lattari.

Margareth Madè nella docu-serie “Donne di Calabria”

Madè sarà protagonista di uno degli episodi: 6 puntate da 50 minuti, che ripercorrono le storie di altrettante donne calabresi del Novecento, che hanno segnato la storia civile, politica e intellettuale della loro regione e dell’Italia. Storie di donne esemplari, avventurose ed eroiche, spesso sconosciute al grande pubblico, accomunate da un forte segno di modernità.

Jole Giugni Lattari è stata la prima donna calabrese a entrare in Parlamento, «Una donna con una personalità forte, carica di valori e ideali», commenta l’attrice siciliana all’Ansa. Nella stessa occasione, inoltre, ha parlato dei suoi prossimi impegni: «In questi ultimi anni ho rallentato avendo due figlie piccole, mio marito Giuseppe Zeno era sempre in giro tra un set e l’altro. Ora le piccole vanno all’asilo e ho in ballo nuovi progetti dall’autunno. Ma il giorno del mio quarantesimo compleanno lancio il marchio del mio olio extravergine: un inno all’amore per la mia terra».

Eleonora Giovanardi, Rocìo Muñoz Morales, Camilla Tagliaferri, Margareth Madè, Tea Falco (un’altra siciliana) e Marianna Fontana sono le attrici chiamate a fare da filo conduttore al racconto di queste sei eccellenze femminili calabresi: la giornalista e femminista Adele Cambria (Reggio Calabria, 1931 – Roma, 2015), la sindaca Rita Pisano (Pedace, 1926 – Pedace, 1984), la contadina vittima della lotta al latifondo Giuditta Levato (Albi, 1915 – Calabricata, 1946), la prima donna calabrese a entrare in Parlamento Jole Giugni Lattari (Tripoli, 1923 – Roma, 2007), la prima sindaca donna in Italia Caterina Tufarelli Palumbo (Nocara, 1922 – Roma, 1979) e la giornalista e scrittrice Clelia Romano Pellicano (Castelnuovo della Daunia, 1873 – Castellamare di Stabia, 1923).

La narrazione della docu-serie si avvale anche di immagini e filmati di repertorio e di interviste a testimoni illustri del mondo della cultura, della politica e della società civile. A fare da sfondo al racconto, i luoghi della Calabria in cui le sei protagoniste hanno vissuto.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati