FlixBus torna a scommettere in Sicilia, collegando 25 città con il Continente. Il piano dell’azienda di trasporti mira ad agevolare gli spostamenti e i flussi turistici verso il territorio. La società, inoltre, lancia anche i primissimi collegamenti regionali interni nella nostra regione. Tutti i dettagli e le tratte.

FlixBus incrementa le proposte in Sicilia

La stagione estiva si può già dire iniziata e, proprio in concomitanza della bella stagione, FlixBus ha deciso si potenziare i servizi in Sicilia. Il piano di collegamenti mira ad agevolare i flussi turistici verso il territorio ed è in linea con la volontà di valorizzare il patrimonio locale. A questo obiettivo concorre anche il lancio dei primi collegamenti regionali interni, operativi tra Palermo, Catania e Messina.

Sono potenziati i collegamenti operativi verso Catania e Messina, che diventano raggiungibili fino a tre volte al giorno, da città come Roma, Milano e Firenze. Le due città siciliane si possono raggiungere anche da altri importanti centri del Sud Italia, come Cosenza e Napoli, o del Nord, come Torino, per un totale di oltre 50 località collegate in tutta Italia.

Nella Sicilia Occidentale, Trapani si aggiunge dal 23 giugno a Palermo, collegata con città come Roma, Milano e Firenze, e a Mazara del Vallo e Castelvetrano, collegate con Roma.

A queste si aggiungono le prime tratte regionali di FlixBus in Sicilia che consentono ai viaggiatori di spostarsi con facilità tra Palermo e Catania (in 2 ore e mezza, fino a 3 volte al giorno), fra Catania e Messina (in circa 1 ora e un quarto, fino a 5 volte al giorno) e fra Messina e Palermo (in circa 4 ore, fino a 3 volte al giorno).

La proposta intende anche rendere più efficienti le rotte interregionali con mete meno battute, valorizzando il patrimonio locale: è il caso di località interessanti dal punto di vista artistico o storico-culturale, come Caltagirone, Siracusa, Lentini, Ragusa, Modica, Enna o Agrigento, che potranno assistere a un aumento negli arrivi grazie ai collegamenti attivi con le altre regioni.

Sarà inoltre possibile raggiungere con FlixBus dal Continente anche le località costiere di Taormina, Acireale, Augusta, Licata, Porto Empedocle, Siculiana, Montallegro, Sciacca e Menfi, oltre che le città di Caltanissetta, Canicattì e Gela.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati