01Presente per tutta la stagione estiva ma disponibile anche in inverno, il melone giallo (detto anche “melone d’inverno”), è ricco di vitamina A e C, racchiuse in un massimo di 40 calorie per 100 grammi.
Conosciuto per le sue proprietà diuretiche, lassative e rinfrescanti, il melone è ricco di minerali come potassio, sodio, calcio e fosforo. Questo frutto è anche in grado di coadiuvare la digestione, e svolgerebbe inoltre un’importante funzione cardio-protettiva.

Il melone giallo viene coltivato soprattutto nella zona di Trapani ma nei secoli la sua diffusione si è allargata a tutta l’Isola. Vicino Palermo a Roccamena, gli si dedica ogni anno una festa.

Per la sua delicatezza, la ricetta della marmellata che vi proponiamo qui, può essere adoperata per completare semplici crostate di frutta (darà a esse un tocco senza sovrastarne i sapori), oppure come base per il ripieno dei biscotti buccellati. Semplice e veloce da fare, può anche essere gustata nelle mattine d’estate, su una semplice fetta biscottata.

Ingredienti

500 gr di polpa di melone
200 gr di zucchero semolato
il succo filtrato di mezzo limone
200 gr di mela verde Smith

Preparazione

Taglia il melone e la mela a cubetti, versali tutti in una casseruola assieme agli altri ingredienti e cuoci a fuoco lento fino a quando non si sarà addensata nel modo che più preferisci. Per ridurre i tempi di cottura, si può unire alla ricetta della pectina, da sostituire, nelle proporzioni riportate sulla confezione, alla polpa di mela.

Un’alternativa a questa ricetta classica, può essere realizzata aggiungendo semplicemente:

40 gr di zenzero fresco
la polpa di 1 ananas
una stecca di vaniglia
la scorza di un limone
 
Prepara l'ananas togliendo la scorza con un coltello affilato e riducendo la polpa a spicchi (togli il torsolo che invece è duro). Infine, taglia l'ananas a pezzetti. Pela lo zenzero e taglialo a pezzetti. Metti il melone 8che avrai precedentemente pulito e tagliato a pezzetti), l'ananas, la mela (che abbiamo mutuato dalla ricetta precedente) e lo zenzero, in una casseruola con zucchero e acqua, e fai bollire per 10 minuti.

Spegni il fuoco e con una schiumarola togli i pezzi di frutta e frullali. Metti la frutta frullata sul fuoco, aggiungi la stecca di vaniglia e la buccia grattugiata del limone (non intera). Mescola spesso lasciando che il tutto sobbollisca. Quando sarà ben addensata, versa la marmellata in vasetti di vetro ermetici, chiusi, posizionati a testa ingiù.

Autore | Enrica Bartalotta

Credit Immagine •

Articoli correlati