Le mascherine Ffp2 verranno vendute a un prezzo calmierato. Raggiunto l’accordo tra la Struttura Commissariale, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo e le Associazioni di categoria (FederFarma, AssoFarm e FarmacieUnite). Le Ffp22 sono diventate obbligatorie, con il decreto della vigilia di Natale, su diversi mezzi di trasporto, ma anche in numerosi luoghi molto frequentati, come cinema e teatri.

Quanto costeranno le mascherine Ffp2

Raggiunto l’accordo sulla vendita delle mascherine Ffp22 a prezzo calmierato. Come si legge su BlogSicilia.it, il costo sarà di 75 centesimi l’una. L’accordo sarà siglato a breve e le adesioni saranno sottoscritte attraverso il sistema della tessera sanitaria.

Con il decreto della vigilia di Natale, in Italia le Ffp22 sono diventate obbligatorie, a bordo di aerei e treni (dove il tempo di permanenza può essere lungo) e anche sui mezzi pubblici (dove il distanziamento non può essere garantito), oltre che in cinema, teatri, stadi.

Attraverso una nota, il Codacons ha fatto sapere che il prezzo di 0,75 euro “accoglie in pieno le richieste avanzate nei giorni scorsi dall’associazione dei consumatori”. “Avevamo chiesto al governo di imporre un prezzo calmierato inferiore agli 80 centesimi di euro a mascherina, prezzo al quale si potevano trovare le FFP2 nelle farmacie e nei negozi prima di Natale, e l’accordo raggiunto oggi risponde in pieno alla nostra richiesta”, ha spiegato il presidente, Carlo Rienzi.

“Ora, però, – ha aggiunto Rienzi– occorre sanzionare chi, negli ultimi giorni, ha realizzato speculazioni vendendo le mascherine a prezzi rincarati approfittando dell’esigenza dei consumatori di dotarsi di Ffp2 per accedere ai mezzi pubblici”.

Ffp2: quanto sono efficaci?

Secondo una recente ricerca, se sia la persona positiva a Sars Cov2 che quella non infetta indossano le mascherine Ffp2 ben aderenti, il rischio massimo di infezione dopo 20 minuti è poco più dell’uno per mille, anche a una distanza più ridotta. Diverso il discorso, qualora i dispositivi non vengano indossati correttamente. In questo caso, la probabilità di infezione aumenta a circa il 4%, anche se comunque è ridotto il rischio di infezione.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati