Arrestato a Catania un ragazzo di 23 anni. I carabinieri sono intervenuti ieri notte in piazza Montessori, per soccorrere una giovane aggredita dal fidanzato. I militari hanno trovato la vittima, di 22 anni, sul sedile posteriore di un'auto, con il volto tumefatto e il fidanzato che le stringeva le mani al collo, cercando di strangolarla.

Dopo averla sottratta alla furia del 23enne, hanno tirato fuori dalla vettura anche il ragazzo, che dopo una violenta collutazione è stato arrestato. La 22enne è stata trasportata all'ospedale Garibaldi centro: qui le è stato diagnosticato un "trauma cranico-facciale con lesioni e graffi sparsi sul collo", con una prognosi di 40 giorni. L'arrestato attenderà il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.