Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha lasciato la sua abitazione di Palermo, dopo il trasloco avvenuto ieri, lunedì 24 gennaio.

Prima di salire in auto, un piccolo fuori programma: ad attenderlo, davanti alla sua abitazione di viale della Libertà, una bambina di 8 anni, Emilia, sua fan, accompagnata dalla mamma. Si è appreso, infatti, che ieri Emilia aveva consegnato una lettera alla scorta, indirizzata al Capo dello Stato. Mattarella, prima di salire in auto per raggiungere l’aeroporto, si è fermato a parlare con la piccola che frequenta la quarta elementare, stringendole la mano.

Domenica scorsa, invece, il Capo dello Stato è stato a Messa e, uscendo dalla sua abitazione, accompagnato dai figli Laura e Bernardo, è stato applaudito dai suoi concittadini. Qualcuno ha anche detto: “Grazie Presidente, contiamo sempre su di lei”.

Da poco il Capo dello Stato è rientrato a Roma, per seguire da vicino le elezioni del suo successore. Alcune voci, comunque, dicono che, in caso di mancato accordo politico su un nome nuovo, si potrebbe puntare a una sua rielezione. Un modo per superare un eventuale stallo.

 

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati