Terribile disavventura a Messina per un'anziana di 86 anni, che è stata prima rapinata e poi abbandonata nei pressi di uno svincolo autostradale. La donna aveva appena ritirato la pensione, 1.500 euro, e si stava avviando a piedi verso la sua abitazione, quando è stata avvicinata da due donne che le hanno offerto un passaggio.

Le due malviventi dovevano aver studiato bene i suoi movimenti e le sue abitudini. Una volta che l'anziana ha accettato, è salita in auto, e qui è stata derubata del denaro che aveva con sé, per poi essere lasciata vicino allo svincolo di San Filippo. A notarla, sotto shock, alcuni passanti, che hanno chiamato la polizia per prestarle soccorso.