AGGIORNAMENTO delle h. 12.20

Sono Gaetana Cucinotta, 94 anni, e Antonino Currò, 53 anni, le  persone trovate morte stamani a Messina. Si tratta di zia e nipote e non madre e figlio come originariamente diffuso. Intorno alle ore 2,30 un grande boato ha svegliato il quartiere, poi sono divampate le fiamme. Sempre più accreditata l'ipotesi della fuga di gas, che non ha lasciato scampo alle due vittime.

——-

Tragedia questa notte a Messina: una donna di 94 anni e il nipote di 53 anni sono morti per un'esplosione, dovuta molto probabilmente a una fuga di gas. L'appartamento, che si trova in via San Filippo, nel quartiere Santo Bordonaro è stato avvolto dalle fiamme e l'incendio non ha lasciato scampo a madre e figlio.

La fuga di gas e la deflagrazione sono avvenute intorno alle ore 2.30 e la palazzina di tre piani è stata evacuata dai vigili del fuoco.